lunedì 17 gennaio 2011

Il mistero di Mistero



"Il programma non disdegna l'utilizzo di frasi ad effetto prive di qualunque senso (puntata 9, servizio sugli extraterrestri: "la grande piramide sorge esattamente al centro delle terre emerse", "l'altezza corrisponde alla distanza tra la terra e il sole")".

Da dove proviene questa accusa? Dal blog di Di Pietro? Dal blog di Paolo Attivissimo? Lo ha detto Nichi Vendola? Barack Obama? Il Professor Frink?
Niente di tutto questo (anche se l'ultima opzione mi solletica): arriva diretta sparata non dalla meravigliosa Nonciclopedia ma da Wikipedia (che tra l'altro quest'anno compie 10 anni, auguri! Mi raccomando, anche voi provvedete a versare una donazione al creatore come non ho fatto io). E di cosa sta parlando la più importante enciclopedia del web?

Mistero, l'ennesima puttanata che va in onda sul canale 6 dei nostri televisori.
Che Wikipedia sia affiliata a SeL? Che nascondi origini bolsceviche? E' tutta colpa di Fazio e Saviano? Di questo indagheranno prima o poi i PM di tutta Italia (impossibile: l'intera magistratura è comunista, per cui è impossibile che si tirino la zappa sui piedi - ringrazio mio fratello per la puntualizzazione) (impossibile/2: sono tutti troppo occupati a stalkare [neologismo] S.B. - ringrazio sempre mio fratello).
Ma il vero mistero è quanto sia possibile che certa gente crei, supervisioni, approvi, conduca programmi di questo tipo, senza riscontri scientifici, senza opposizione (concetto che effettivamente ha poco senso in Italia), abusando dell'ignoranza e della nota propensione a credere in qualsiasi cosa tipica dell'uomo post-moderno (comunque gran intuizione antropologica e sociologica).

L'altra sera ero in un ristorante cinese (comunista) con degli amici e durante la cena, tra un bambino e l'altro, il televisore ne trasmetteva la seconda puntata.
Era impossibile non guardare. Giuro. In quel momento, saranno state le dieci mezza, c'era in onda il servizio sui Real Vampires, ovvero degli idioti che si divertono a limarsi i canini, praticare piccole x con lame su varie zone del corpo per poi leccare, con gusto e oscena libido, il sangue che ne esce.
A parte la qualità del servizio (montaggio fatto da un mago dell'istant replay, capace di fare con cinque riprese almeno 10 minuti di reportage) e il delirio delle didascalie agli intervistati (giuro: a uno di questi gli hanno affibiato come professione "Vampiro". Ce l'avranno la pensione?) non mi capacito di come sia potuta andare in televisione una boiata del genere con l'enfasi della figata definitiva, come se soltanto la redazione di Mistero si possa permettere di sapere cosa distingue un Real Vampire da un Sarcazz Vampire. Infatti.

E' giusto informare, cazzo. Riportare curiosità dal mondo è parte integrante del giornalismo. Ma fare un servizi su degli imbecilli cerebrolesi sociopatici no! Mi sta bene leggerlo in un minuscolo articolo sull'ultima pagina di Cretinews, vicino all'oroscopo, ma che vada in onda su uno dei canali più visti d'Italia è da denuncia per...non so...esisterà un tipo di reato per cui poterli portare in tribunale? Non so, calunnia aggravata, distrazione di massa rispetto a fatti più importanti, rincoglionimento premeditato...

Ora, bene o male (male) era fuori fascia protetta (un concetto a cui Mediaset si sottrae spesso e stravolentieri). Ma il programma comincia in prima serata. La possibilità che qualche ottenne abbandonato a se stesso o ventitrenne con il cervello da settenne (controllare la fanpage di facebook del programma) si sintonizzi per curiosità, si ingolosisca magari grazie a quelle esclamazioni folcloristiche che sottolinea la beneamata Wikipedia e prosegua la visione sono alte.
Senza dimenticare che Mistero fa parte di quel meraviglioso network che è Italia 1, canale che sta cercando in tutti i modi di convincerci che sarà inutile programmare nulla che vada oltre il 21 dicembre 2012 (prima o poi scoprirò per quale cazzo di motivo).

Programmi così sono un male. Punto. Disinformano e spingono a disinformarsi. Il problema è che così ce ne sono a bizzeffe.
Io mi chiedo: perchè?

Mistero?

7 commenti:

  1. mi inserisco su questo post per dirti che ti tocca il tormentone dei blog... Ti ho appena conferito il premio Sunshine Award!

    http://ilpostodellamente.blogspot.com/2011/01/premio.html

    RispondiElimina
  2. grazie Gianni!!!
    appena ho un po' di tempo mi vado a spulciare il tuo. spero di prendere confidenza ben bene con questo bel mondo di dir la propria

    RispondiElimina
  3. Il motivo potrebbe essere che il mondo "as we know it" imploderà.
    Quindi vedremo la televisione sotto la pioggia spegnente le braci di quel che resterà e finalmente dentro a ogni schermo senza corrente, vi sarà l'unica immagine che non scrogiamo, l'inebetimento del nostro volto.

    Spegnete la televisione, ché vi ammoscia la proboscia e anche l'arguscia.
    Questo dovrebbero scrivervi su ogni schermo in vendità di questo e di ogni altro globo.

    Ps. E' evidente che sto delirando. O no?

    RispondiElimina
  4. Sono orripilato dai miei refusi... :D

    RispondiElimina
  5. che tu stia delirando è una cosa normale.
    è anormale che tu sia cosciente di essere delirante, è anormale che il resto venga considerato normale.

    nessun delirio.
    nessun refuso. :P

    RispondiElimina
  6. Mi piace un sacco questo blog, tratti argomenti interessanti in modo simpatico e con gusto! Ciaoo

    RispondiElimina
  7. grazie mille! se hai voglia ripassa!

    RispondiElimina